Il Progetto

Area M abbraccia un progetto artistico dedicato in particolare al panorama jazzistico giovanile del proprio territorio. Gruppi musicali e artisti emergenti affiancati da artisti già blasonati e da grandi ospiti nazionali e internazionali si alterneranno sui palchi di Area M. Sono state individuate in particolare tre formazioni allargate, composte da numerosi musicisti espressione di differenti anime musicali e artistiche: l’Orchestra di Via Padova, organico multietnico che reincarna in prospettiva musicale quello che via Padova rappresenta in termini di incontro di culture e che ne mutua le tradizioni musicali per l’appunto fondendole tra loro, la Monday Orchestra che invece è legata a filo stretto con la grande tradizione delle Big Band che hanno fatto la storia del jazz del XX secolo, per finire con laArtchipel Orchestra che al contrario nasce per destabilizzare per l’appunto la visione main stream della musica jazz, accostandosi a repertori musicali provenienti da mondi molto disparati, quali il rock, il musical, l’opera e altri dandone una propria visione orchestrale.

Questi primissimi mesi di programmazione artistica sono stati pensati appositamente per dare il giusto spazio a tutte queste realtà che animano la vita musicale milanese, dai giovani provenienti dalla fucina dei Civici Corsi di Jazz a grandi nomi del jazz milanese e nazionale.